I Nostri Docenti

Ilaria Di Milla

Responsabile ufficio stampa e digital PR Napier

In Napier Ilaria dirige l’ufficio stampa online e offline, coordina le attività di digital PR e si occupa della progettazione e dello sviluppo di piani di comunicazione ad hoc per conto di società leader nel settore della distribuzione theatrical e homevideo. Ilaria definisce e sviluppa le strategie di comunicazione e promozione relative ai prodotti filmici, gestendo i rapporti con la stampa nazionale per la diffusione di contenuti in maniera strategica. Inoltre, cura le attività di accounting a supporto della gestione dei rapporti con i clienti.

Per BiM Distribuzione, Napier ha curato la comunicazione e la promozione di “Dopo l’Amore” di Joachim Lafosse. Nell’ambito della strategia di digital PR da lei ideata, Ilaria ha coinvolto Chiara Rapaccini, artista, illustratrice, designer e scrittrice. Individuate le tematiche principali del film nella fine di una relazione e nella separazione, Ilaria ha proposto all’artista fiorentina di realizzare un oroscopo dedicato al film e ai suoi temi. Le vignette sono state pubblicate sulla pagina Facebook di Chiara Rapaccini, Amori Sfigati, ottenendo un ottimo engagement e grande apprezzamento da parte del committente.

“Cuori Puri” è l’opera prima di Roberto De Paolis, acclamata al Festival Di Cannes e distribuita da CINEMA s.r.l., per cui Napier ha messo a punto una campagna di promozione ad ampio spettro: dalle attività di social media marketing all’ufficio stampa, fino alla redazione di contenuti di approfondimento.  Ilaria, in ottica digital PR, ha cercato sinergie con influencer autorevoli per coinvolgerli in attività di endorsement al film, fra cui Raffaele Morelli. Volto molto noto al pubblico televisivo, Morelli è psichiatra, psicoterapeuta, fondatore e presidente dell’Istituto Riza di medicina psicosomatica. Ilaria ha concordato con Raffaele Morelli la realizzazione di un videoblog dedicato al tema della purezza, che ha riscosso grande successo, generando molte interazioni.

 

“Benvenuti ma non troppo” di Alexandra Leclère è una commedia francese del 2016, distribuita da Officine UBU, con al centro il tema dell’accoglienza. Ilaria, in questo caso, si è occupata anche delle attività di ufficio stampa offline, selezionando Croce Rossa Italiana come partner. Sulla base di un terreno comune fra Croce Rossa e la tematica centrale della pellicola della Leclère, sono state intraprese delle iniziative di comunicazione congiunta dal taglio sociale che hanno attualizzato il tema, catturando l’attenzione dei media più importanti: dai TG RAI a quelli di Mediaset e La7.

Per Ciné, l’appuntamento annuale più importante per l’industria cinematografica italiana, Ilaria ha intervistato i principali protagonisti del mercato del cinema nazionale. Fra gli altri: Andrea Occhipinti - presidente di ANICA e fondatore di Lucky Red, Carlo Bernaschi - presidente dell’Associazione Nazionale Esercenti Multiplex, Pier Carlo Ottoni - direttore marketing e commerciale di Cinemeccanica, Luigi Cuciniello - presidente dell’Anec e Domenico Dinoia presidente della Federazione Italiana Cinema d’Essai.

Per il blog della Napier Academy, Ilaria ha approfondito il tema della funzione dei social media nel mondo dell’entertainment, realizzando delle video interviste a Lucio Presta - fondatore di Arcobaleno Tre, agenzia di management e servizi per lo spettacolo, Simona Ercolani - fondatrice di Stand By Me, società di produzione televisiva e multimediale, Maurizio De Giovanni - scrittore, autore di autentici capolavori noir.

Durante le lezioni dei master, affronterà la gestione dei rapporti con la stampa nazionale, sia offline che online, e il coinvolgimento di influencer e opinion leader. Illustrerà, inoltre, le attività necessarie all’organizzazione di première, interviste e press conference per la promozione di film italiani e stranieri.

 

 

I corsi della Napier Academy